Archivio Diocesano di Conversano
  NUOVO nella sezione multimedia Conversano - Musiche inedite di Mimmo Fanelli - Antichi matrimoni 1590-1860  
   
 
 

EVENTI


Anno 2012
Anno 2011
Anno 2010
Anno 2009
Anno 2008
Anno 2007
Anno 2006
Anno 2005

 

giovedì 24 settembre 2009

Con comunicato stampa odierno il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, in collaborazione con l'F.B.I. di Chicago, ha ufficializzato il rientro in Italia a titolo definitivo di un'ingente quantità di beni archivistici e archeologici della Terra di Bari.
In particolare ascendono a 498 le unità pergamenacee, cartacee e librarie appartenenti all'Archivio Diocesano di Conversano: si tratta del numero più alto dei reperti confiscati e sequestrati in Berwyn (Illinois, USA) nella casa dell'antiquario John Sisto, deceduto nel marzo 2007.
Per una parziale ricognizione delle pergamene (ove però non figurano quelle del '300) si può consultare nel nostro sito, nella voce Eventi, al 6 febbraio 2008.

I condirettori.
(Angelo Fanelli e Vito Castiglione)

Ingrandisci immagine

In allegato sigillo episcopale di Donato Acquaviva vescovo di Conversano in una bolla, ritrovata a Chicago, del 12 febbraio 1524 in cui conferisce al chierico Antonio figlio di Gaspare Raimondo de Rubiuno il beneficio della cappella di S. Antonio de Bienna (ovvero S. Antonio Abate) nella cattedrale.

 
Credits  

    English
 
 
 

Via Paolotti, 2 70014 - Conversano (BA) Tel./fax 080.49.59.194 - Mail: info@archiviodiocesano.info - PEC: archiviodiocesanoconversano@pec.it